UNI ISO 45001:2018 - Accerta S.p.A.

Vai ai contenuti

ISO 45001:2018

Sistema di Gestione Sicurezza sul lavoro



Cos'è la UNI ISO 45001

La UNI ISO 45001 è uno standard internazionale che specifica i requisiti per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (OHSAS), con una guida per il suo utilizzo, per consentire a un'organizzazione di migliorare proattivamente le sue prestazioni di OHSAS nella prevenzione di infortuni e malattie.
La UNI ISO 45001 è destinata ad essere applicabile a qualsiasi organizzazione indipendentemente dalla sua dimensione, tipo e natura. Consente a un'organizzazione, attraverso il proprio sistema di gestione OHSAS, di integrare altri aspetti di salute e sicurezza, come il benessere dei lavoratori.

L'implementazione del sistema di gestione conforme allo standard ti aiuterà rapidamente a ridurre i rischi per la tua organizzazione.
Comprende i processi per identificare i pericoli e stabilire procedure di emergenza.
Rendere la tua organizzazione un posto di lavoro più sicuro è positivo per la produttività perché porta a meno incidenti dirompenti e aiuta anche ad aumentare il morale dei dipendenti. Mentre la natura flessibile del sistema di gestione UNI ISO 45001 contribuirà a garantire l'adattamento ai futuri cambiamenti della legislazione.
In sintesi, la UNI ISO 45001 fornisce un approccio migliorato e aggiornato rispetto alla BS OHSAS, affrontando i rischi e le opportunità in un modo più strutturato rispetto ai sistemi di gestione della S&SL precedentemente riconosciuti come la BS OHSAS 18001.

Alcuni dettagli sulla UNI ISO 45001

L'implementazione della UNI ISO 45001 può aiutare la tua organizzazione a dimostrare la conformità con la legge sulla salute e la sicurezza.
Se la tua organizzazione ha già una struttura di gestione della sicurezza e della salute sviluppata, o hai familiarità con altri standard di gestione, potrebbe essere semplice per te adottare la UNI ISO 45001. Tuttavia, se la tua organizzazione è piccola, con processi di gestione meno formali, puoi trovare difficile:

  • interpretare ciò che lo standard richiede
  • valutare come appare l'implementazione proporzionata

Ciò può verificarsi in particolare se si stanno adottando standard di gestione per soddisfare i requisiti della catena di approvvigionamento dei clienti o degli enti aggiudicatori.

Transizione dalla vecchia BS OHSAS 18001 alla UNI ISO 45001

In data 18 gennaio 2018 è stato pubblicato il documento dello IAF (International Accreditation Forum) denominato IAF MD 21 che definisce i requisiti per la migrazione delle
certificazioni dalla Norma BS OHSAS 18001 alla UNI ISO 45001.
L'IAF ha ritenuto necessario pubblicare il documento in oggetto in anticipo rispetto alla pubblicazione della Norma ISO 45001, per consentire alle organizzazioni di cominciare il
percorso di migrazione alla Norma UNI ISO 45001 ed apportare le modifiche significative al proprio sistema di gestione, tenendo presenti, in prima istanza, i requisiti della bozza finale
International Standard 45001 e colmare, quindi, successivamente le eventuali differenze tra la bozza e la versione finale dello standard UNIISO 45001.

Gli elementi principali da conoscere per la transizione:

  • L'Assemblea Generale IAF, riunitasi a Nuova Delhi in India, il 4 novembre 2016, ha approvato che il periodo di migrazione alla UNI ISO 45001 durerà 3 (tre) anni dalla data di
pubblicazione della UNI ISO 45001 (marzo 2018);
  • la Norma BS OHSAS 18001: 2007 verrà "ritirata" allo scadere dei 3 (tre) anni dalla pubblicazione della UNI ISO 45001;
  • a breve sarà pubblicato un nuovo documento MD IAF, in materia di salute e sicurezza sul lavoro (OH&S o SSL), che farà da riferimento per il rilascio e il mantenimento delle
certificazioni UNI ISO 45001. Mentre, il documento EA 3/13 M:2016, attualmente in vigore, continuerà ad essere la guida per la gestione delle certificazioni rilasciate secondo la
BS 18001:2007. Il documento EA 3/13 M:2016 sarà ritirato quando la BS 18001:2007 sarà ritirata.

Iter Certificativo
Normativa di riferimento

  • UNI ISO 45001:2018 - Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro - Requisiti e guida per l'uso
  • IAF MD 21 - Requisiti per la migrazione alla ISO 45001:2018 dalla OHSAS 18001:2007
  • UNI CEI EN ISO/IEC 17021-1:2015 – Requisiti per gli organismi che forniscono audit e certificazione di sistemi di gestione.

Via Angelo Mammì, snc
84016 Pagani (SA)
TELEFONO: 081/918688
FAX: 081/915009
E-Mail: info@accerta.it
PEC: info@pec.accerta.it
P.IVA: 03917140653
Organismo accreditato ACCREDIA per la Valutazione e Certificazione dei Sistemi Gestione Qualità in conformità alla UNI EN 9001:2015 nei settori IAF: 03, 28, 29, 30, 33, 34, 35, 37, 38
Accredia
Via Angelo Mammì, snc
84016 Pagani (SA)
TELEFONO: 081/918688
FAX: 081/915009
E-Mail: info@accerta.it
PEC: info@pec.accerta.it
P.IVA: 03917140653
Via Angelo Mammì, snc
84016 Pagani (SA)
TELEFONO: 081/918688
FAX: 081/915009
E-Mail: info@accerta.it
PEC: info@pec.accerta.it
P.IVA: 03917140653
Accredia
ACCERTA S.p.A.
Organismo accreditato ACCREDIA per la Valutazione e Certificazione dei Sistemi Gestione Qualità in conformità alla UNI EN 9001:2015 nei settori IAF: 03, 28, 29, 30, 33, 34, 35, 37, 38
ACCERTA S.p.A.
Accerta S.p.A.
Via Angelo Mammì, snc
84016 Pagani (SA)
Tel. 081/918688
Fax 081/915009
2019 - Accerta S.p.a. - All rights reserved
Privacy Policy
Torna ai contenuti